There are two interpretations according to which we can consider Jean-Marie Guyau’s philosophy as a philosophy of life: 1) the concept of life is a fulcrum of Guyau’s philosophy, the principle that lends a framework to all of the areas of his reflection: ethics, aesthetics, sociological studies on religion and education, psychological research on the idea of time; 2) the concept of life becomes a fulcrum for a new way of philosophizing, compared to which art and aesthetic experience take on the role of exemplars. In this work, primarily this latter interpretation will be relevant. We will first reconstruct the aesthetics of existence thematized by Guyau in his historical-critical analysis of epicureanism and then go on to investigate the characters and objectives of a generalized concept of aesthetics that places a high value on the sensory, bodily, and emotional aspects of taking pleasure in beauty; finally, we will focus on the relational nature of the estheticartistic experience, which densely and creatively links the organism to the environment, the subject to the object, and the individual to society.

Vi sono due accezioni secondo le quali possiamo considerare la filosofia di Jean-Marie Guyau come una filosofia della vita: 1) la nozione di vita è il fulcro della concezione filosofica di Guyau, il principio che struttura tutti gli ambiti della sua riflessione: l’etica, l’estetica, gli studi sociologici sulla religione e l’educazione, le ricerche psicologiche sull’idea di tempo; 2) la nozione di vita diventa il fulcro di un modo nuovo di filosofare, rispetto al quale l’arte e l’esperienza estetica assumono un ruolo esemplare. Nel corso del presente lavoro, sarà rilevante soprattutto quest’ultima accezione. Ricostruiremo in primo luogo l’estetica dell’esistenza tematizzata da Guyau nella sua analisi storico-critica dell’epicureismo, per indagare poi caratteri e obiettivi di un’estetica generalizzata che valorizza la base sensibile, corporea ed emotiva del piacere del bello; ci soffermeremo infine sulla natura relazionale dell’esperienza estetico-artistica, che mette densamente e creativamente in rapporto organismo e ambiente, soggetto e oggetto, individuo e società. L'articolo è apparso in un numero monografico della rivista "Studi di estetica" su "Estetica, arte e vita", a cura di Daniela Angelucci e Stefano Oliva.

Arte ed esperienza estetica nella filosofia della vita di Jean-Marie Guyau / Contini, Annamaria. - In: STUDI DI ESTETICA. - ISSN 0585-4733. - 48:3(2020), pp. 47-71.

Arte ed esperienza estetica nella filosofia della vita di Jean-Marie Guyau

Contini, Annamaria
2020

Abstract

Vi sono due accezioni secondo le quali possiamo considerare la filosofia di Jean-Marie Guyau come una filosofia della vita: 1) la nozione di vita è il fulcro della concezione filosofica di Guyau, il principio che struttura tutti gli ambiti della sua riflessione: l’etica, l’estetica, gli studi sociologici sulla religione e l’educazione, le ricerche psicologiche sull’idea di tempo; 2) la nozione di vita diventa il fulcro di un modo nuovo di filosofare, rispetto al quale l’arte e l’esperienza estetica assumono un ruolo esemplare. Nel corso del presente lavoro, sarà rilevante soprattutto quest’ultima accezione. Ricostruiremo in primo luogo l’estetica dell’esistenza tematizzata da Guyau nella sua analisi storico-critica dell’epicureismo, per indagare poi caratteri e obiettivi di un’estetica generalizzata che valorizza la base sensibile, corporea ed emotiva del piacere del bello; ci soffermeremo infine sulla natura relazionale dell’esperienza estetico-artistica, che mette densamente e creativamente in rapporto organismo e ambiente, soggetto e oggetto, individuo e società. L'articolo è apparso in un numero monografico della rivista "Studi di estetica" su "Estetica, arte e vita", a cura di Daniela Angelucci e Stefano Oliva.
48
3
47
71
Arte ed esperienza estetica nella filosofia della vita di Jean-Marie Guyau / Contini, Annamaria. - In: STUDI DI ESTETICA. - ISSN 0585-4733. - 48:3(2020), pp. 47-71.
Contini, Annamaria
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Studi_Estetica_Guyau_Arte_esperienza_estetica.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo di rivista
Tipologia: Versione dell'editore (versione pubblicata)
Dimensione 262.12 kB
Formato Adobe PDF
262.12 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/1225859
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact