Il progetto This Land is your Land ha visto la collaborazione fra il Museo, custode delle memorie del proprio territorio, la Casa delle Culture, punto di raccolta di storie di “altre terre” e i rappresentanti di altri 11 paesi che hanno accolto l’invito, consapevoli delle ricadute positive dell’iniziativa in termini di armonia sociale e sviluppo del dialogo interculturale.Prendendo come spunto di riflessione gli oggetti che il Museo conserva ed espone, dagli strumenti agricoli usati nell’antichità fino alle testimonianze di vita rurale della Raccolta di Villa Sorra, sono emerse esperienze e ricordi personali riconducibili alle diverse realtà di cui ciascuno dei partecipanti custodisce in sé la memoria.Chi sfoglia le pagine dell’agenda o visita la mostra troverà una raccolta di storie condivise che congiungono idealmente Modena e il suo territorio a Congo, Argentina, Albania, Ghana, Marocco, Colombia, Nigeria, Romania, Iran, Turchia, Ucraina in un percorso animato da oggetti, racconti, immagini e filmati di “altre terre” ai quali fanno da contrappunto i materiali delle raccolte del museo.

This Land is your Land / I., Pulini; C., Zanasi; G., Cervetti; Coltellacci, Marco Maria; Bertacchini, Milena; Satta, Gino. - (2011).

This Land is your Land

COLTELLACCI, Marco Maria;BERTACCHINI, Milena;SATTA, Gino
2011

Abstract

Il progetto This Land is your Land ha visto la collaborazione fra il Museo, custode delle memorie del proprio territorio, la Casa delle Culture, punto di raccolta di storie di “altre terre” e i rappresentanti di altri 11 paesi che hanno accolto l’invito, consapevoli delle ricadute positive dell’iniziativa in termini di armonia sociale e sviluppo del dialogo interculturale.Prendendo come spunto di riflessione gli oggetti che il Museo conserva ed espone, dagli strumenti agricoli usati nell’antichità fino alle testimonianze di vita rurale della Raccolta di Villa Sorra, sono emerse esperienze e ricordi personali riconducibili alle diverse realtà di cui ciascuno dei partecipanti custodisce in sé la memoria.Chi sfoglia le pagine dell’agenda o visita la mostra troverà una raccolta di storie condivise che congiungono idealmente Modena e il suo territorio a Congo, Argentina, Albania, Ghana, Marocco, Colombia, Nigeria, Romania, Iran, Turchia, Ucraina in un percorso animato da oggetti, racconti, immagini e filmati di “altre terre” ai quali fanno da contrappunto i materiali delle raccolte del museo.
I., Pulini; C., Zanasi; G., Cervetti; Coltellacci, Marco Maria; Bertacchini, Milena; Satta, Gino
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/695272
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact