Il presente articolo descrive un nuovo approccio di programmazione e guida robot capace di generare, automaticamente e in tempo reale, percorsi di lavorazione ottimizzati in funzione di singoli componenti. Tale metodo è stato validato sperimentalmente applicandolo al processo di sbavatura di una piccola serie di testate per motori a elevate prestazioni. Infatti i moderni sistemi robotizzati di produzione sono spesso impiegati in operazioni complesse su componenti che sono caratterizzati, specialmente nel settore automotive, da profili e geometrie multiformi, che variano radicalmente da un lotto produttivo a un altro e, nel caso di tecnologie che generano bave e difetti superficiali, anche all’interno di uno stesso lotto. Per ottenere l’elevata qualità richiesta dall’Industria, tali sistemi, molto ripetibili ma intrinsecamente poco precisi rispetto ai tradizionali centri CNC, richiedono la definizione di percorsi utensile composti da migliaia di punti e da articolati programmi robot, all’interno dei quali i parametri cinematici, dinamici e di lavoro vengono continuamente modificati. L’impiego di sistemi di guida robot a elevate prestazioni assume, dunque, un’importanza strategica nel processo di generazione del percorso utensile, specialmente all’interno di settori industriali nei quali è ancora largamente diffusa la pratica di generare manualmente, in autoapprendimento, le istruzioni di movimento dei robot e nei quali l’impiego di sistemi di programmazione offline CAD/CAE stenta ancora a trovare vasta applicazione. Di conseguenza, la fase di programmazione robot e il tempo a essa dedicato, rappresenta un aspetto che incide profondamente sulla reale flessibilità e produttività dei sistemi robotizzati.

Metodi di visione artificiale in sistemi robotizzati per il settore automotive / Andrisano, Angelo Oreste; Pellicciari, Marcello; Leali, Francesco; Vergnano, Alberto; Pini, Fabio; Gherardini, Francesco; Faretra, Marco. - STAMPA. - (2009), pp. 65-80. ((Intervento presentato al convegno Terza giornata di studio Ettore Funaioli tenutosi a Bologna nel 16 luglio 2009.

Metodi di visione artificiale in sistemi robotizzati per il settore automotive

ANDRISANO, Angelo Oreste;PELLICCIARI, Marcello;LEALI, Francesco;VERGNANO, ALBERTO;PINI, Fabio;GHERARDINI, Francesco;FARETRA, Marco
2009

Abstract

Il presente articolo descrive un nuovo approccio di programmazione e guida robot capace di generare, automaticamente e in tempo reale, percorsi di lavorazione ottimizzati in funzione di singoli componenti. Tale metodo è stato validato sperimentalmente applicandolo al processo di sbavatura di una piccola serie di testate per motori a elevate prestazioni. Infatti i moderni sistemi robotizzati di produzione sono spesso impiegati in operazioni complesse su componenti che sono caratterizzati, specialmente nel settore automotive, da profili e geometrie multiformi, che variano radicalmente da un lotto produttivo a un altro e, nel caso di tecnologie che generano bave e difetti superficiali, anche all’interno di uno stesso lotto. Per ottenere l’elevata qualità richiesta dall’Industria, tali sistemi, molto ripetibili ma intrinsecamente poco precisi rispetto ai tradizionali centri CNC, richiedono la definizione di percorsi utensile composti da migliaia di punti e da articolati programmi robot, all’interno dei quali i parametri cinematici, dinamici e di lavoro vengono continuamente modificati. L’impiego di sistemi di guida robot a elevate prestazioni assume, dunque, un’importanza strategica nel processo di generazione del percorso utensile, specialmente all’interno di settori industriali nei quali è ancora largamente diffusa la pratica di generare manualmente, in autoapprendimento, le istruzioni di movimento dei robot e nei quali l’impiego di sistemi di programmazione offline CAD/CAE stenta ancora a trovare vasta applicazione. Di conseguenza, la fase di programmazione robot e il tempo a essa dedicato, rappresenta un aspetto che incide profondamente sulla reale flessibilità e produttività dei sistemi robotizzati.
Terza giornata di studio Ettore Funaioli
Bologna
16 luglio 2009
65
80
Andrisano, Angelo Oreste; Pellicciari, Marcello; Leali, Francesco; Vergnano, Alberto; Pini, Fabio; Gherardini, Francesco; Faretra, Marco
Metodi di visione artificiale in sistemi robotizzati per il settore automotive / Andrisano, Angelo Oreste; Pellicciari, Marcello; Leali, Francesco; Vergnano, Alberto; Pini, Fabio; Gherardini, Francesco; Faretra, Marco. - STAMPA. - (2009), pp. 65-80. ((Intervento presentato al convegno Terza giornata di studio Ettore Funaioli tenutosi a Bologna nel 16 luglio 2009.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/655843
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact