Denaro e astrazione sociale nel capitalismo contemporaneo