Prefazione. Second Life: un'isola felice?