Otto puledri Quarter Horse, suddivisi in due gruppi con lo stesso peso medio iniziale, sono stati alimentati con 5,5 kg di fieno di festuca e 2,5 kg di concentrati/giorno; la razione del secondo gruppo conteneva 100 g di lievito di birra fosforilato. All’inizio della prova, dopo 30 e 68 giorni i puledri sono stati pesati e sottoposti a prelievo di sangue. Dopo immediata centrifugazione, nel plasma sono stati analizzati ematocrito, proteine totali, albumina, urea, creatinina, Ca, P, Fe, Mg, Cu, Na, K, Cl, AST/GOT, ALT/GPT, g-GT, ALP e a-amilasi. Il consumo di sostanza secca è stato simile nei due gruppi, ma i cavalli che ricevevano lievito hanno fornito un accrescimento ponderale superiore e livelli plasmatici di NEFA più bassi (P<0,05). Inoltre, l’aggiunta di lievito alla dieta di base ha indotto un aumento delle concentrazioni plasmatiche di sodio (P<0,01), calcio (P<0,05) e fosforo, che indica un probabile aumento dell’assorbimento intestinale dei minerali; quale conseguenza a livello metabolico, i livelli di ALP erano più bassi (P<0,05) nei cavalli che ricevevano lievito. I risultati suggeriscono che l’integrazione della dieta con lievito di birra fosforilato può migliorare l’utilizzazione digestiva della fibra e la disponibilità dei minerali, come già rilevato con l’impiego di cellule vive.

Azione del lievito di birra su alcuni parametri ematochimici del puledro / B., Stefanon; Volpelli, Luisa Antonella; C., Lazzarini; M., Pinosa. - In: VETERINARIA PRATICA EQUINA. - ISSN 1825-3229. - STAMPA. - 1:(1999), pp. 37-41.

Azione del lievito di birra su alcuni parametri ematochimici del puledro

VOLPELLI, Luisa Antonella;
1999

Abstract

Otto puledri Quarter Horse, suddivisi in due gruppi con lo stesso peso medio iniziale, sono stati alimentati con 5,5 kg di fieno di festuca e 2,5 kg di concentrati/giorno; la razione del secondo gruppo conteneva 100 g di lievito di birra fosforilato. All’inizio della prova, dopo 30 e 68 giorni i puledri sono stati pesati e sottoposti a prelievo di sangue. Dopo immediata centrifugazione, nel plasma sono stati analizzati ematocrito, proteine totali, albumina, urea, creatinina, Ca, P, Fe, Mg, Cu, Na, K, Cl, AST/GOT, ALT/GPT, g-GT, ALP e a-amilasi. Il consumo di sostanza secca è stato simile nei due gruppi, ma i cavalli che ricevevano lievito hanno fornito un accrescimento ponderale superiore e livelli plasmatici di NEFA più bassi (P<0,05). Inoltre, l’aggiunta di lievito alla dieta di base ha indotto un aumento delle concentrazioni plasmatiche di sodio (P<0,01), calcio (P<0,05) e fosforo, che indica un probabile aumento dell’assorbimento intestinale dei minerali; quale conseguenza a livello metabolico, i livelli di ALP erano più bassi (P<0,05) nei cavalli che ricevevano lievito. I risultati suggeriscono che l’integrazione della dieta con lievito di birra fosforilato può migliorare l’utilizzazione digestiva della fibra e la disponibilità dei minerali, come già rilevato con l’impiego di cellule vive.
1
37
41
Azione del lievito di birra su alcuni parametri ematochimici del puledro / B., Stefanon; Volpelli, Luisa Antonella; C., Lazzarini; M., Pinosa. - In: VETERINARIA PRATICA EQUINA. - ISSN 1825-3229. - STAMPA. - 1:(1999), pp. 37-41.
B., Stefanon; Volpelli, Luisa Antonella; C., Lazzarini; M., Pinosa
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/460070
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact