La nuova centralità della Commissione di garanzia