La contrattazione collettiva comunitaria: dialogo sociale e recepimento delle direttive