La ricerca verifica con metodologia sperimentale l'ipotesi della prevedibilità di alcuni comportamenti di attenzione nella fruizione televisiva, in dipendenza dalla interazione tra caratteri testuali ed elaborazione cognitiva dello spettatore. Basato su precedenti ricerche, il lavoro presenta i risultati quantitativi - riferiti a un campione di preadolescenti- e discute ulteriori piste di ricerca rilevanti in prospettiva educativa.

Si può prevedere il momento della noia in TV? / Cardarello, Roberta. - In: IKON. - ISSN 0019-1744. - STAMPA. - 10:(1985), pp. 65-108.

Si può prevedere il momento della noia in TV?

CARDARELLO, Roberta
1985

Abstract

La ricerca verifica con metodologia sperimentale l'ipotesi della prevedibilità di alcuni comportamenti di attenzione nella fruizione televisiva, in dipendenza dalla interazione tra caratteri testuali ed elaborazione cognitiva dello spettatore. Basato su precedenti ricerche, il lavoro presenta i risultati quantitativi - riferiti a un campione di preadolescenti- e discute ulteriori piste di ricerca rilevanti in prospettiva educativa.
10
65
108
Si può prevedere il momento della noia in TV? / Cardarello, Roberta. - In: IKON. - ISSN 0019-1744. - STAMPA. - 10:(1985), pp. 65-108.
Cardarello, Roberta
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/450372
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact