Introduzione. Con il ritorno alla normalità, molte attività didattiche sono state ripristinate senza una analisi approfondita di quali trasformazioni attivate nel periodo pandemico dovrebbero essere mantenute e valorizzate. Obiettivo. Individuare le priorità per transitare efficacemente la formazione infermieristica nel periodo post pandemico. Metodo. È stato adottato un disegno qualitativo descrittivo. Un network di nove università ha coinvolto 37 docenti, 28 infermieri tutor/guide di tirocinio e 65 studenti/neolaureati. La raccolta dati è stata effettuata con una scheda semistrutturata; le principali priorità emerse in ogni singola università sono state poi combinate in una visione di insieme. Risultati. Sono emerse nove priorità, tra le quali l’esigenza di: 1. riflettere sulla didattica a distanza per valorizzarne il ruolo complementare a quella in presenza (lezioni/laboratori); 2. ripensare l’apprendimento clinico rifocalizzandone gli obiettivi, la durata, le rotazioni, e le sedi da privilegiare; 3. comprendere come integrare gli spazi di apprendimento virtuale e quelli in presenza nella programmazione didattica; 4. proseguire nelle scelte inclusive e sostenibili. Considerato che la formazione infermieristica è essenziale per il Paese, è prioritario elaborare un piano educativo pandemico capace di garantirne la continuità in ogni circostanza. Conclusioni. Sono emersi nove ambiti prioritari accomunati dal ruolo sempre più importante della didattica digitale; le lezioni apprese, tuttavia, indicano l’esigenza di attivare una fase intermedia capace di guidare verso la completa transizione della formazione nel post pandemia.

Transitare la formazione infermieristica italiana nel periodo post pandemico: le priorità alla luce delle lezioni apprese / Bassi, Erika; Dal Molin, Alberto; Brugnolli, Anna; Canzan, Federica; Clari, Marco; Grazia De Marinis, Maria; Dimonte, Valerio; Ferri, Paola; Fonda, Federico; Lancia, Loreto; Latina, Roberto; Gabriele Poli, Zeno; Rea, Teresa; Saiani, Luisa; Palese, Alvisa. - In: ASSISTENZA INFERMIERISTICA E RICERCA. - ISSN 2038-1778. - 42:1(2023), pp. 4-11. [10.1702/4023.39981]

Transitare la formazione infermieristica italiana nel periodo post pandemico: le priorità alla luce delle lezioni apprese

Paola Ferri;Alvisa Palese
2023

Abstract

Introduzione. Con il ritorno alla normalità, molte attività didattiche sono state ripristinate senza una analisi approfondita di quali trasformazioni attivate nel periodo pandemico dovrebbero essere mantenute e valorizzate. Obiettivo. Individuare le priorità per transitare efficacemente la formazione infermieristica nel periodo post pandemico. Metodo. È stato adottato un disegno qualitativo descrittivo. Un network di nove università ha coinvolto 37 docenti, 28 infermieri tutor/guide di tirocinio e 65 studenti/neolaureati. La raccolta dati è stata effettuata con una scheda semistrutturata; le principali priorità emerse in ogni singola università sono state poi combinate in una visione di insieme. Risultati. Sono emerse nove priorità, tra le quali l’esigenza di: 1. riflettere sulla didattica a distanza per valorizzarne il ruolo complementare a quella in presenza (lezioni/laboratori); 2. ripensare l’apprendimento clinico rifocalizzandone gli obiettivi, la durata, le rotazioni, e le sedi da privilegiare; 3. comprendere come integrare gli spazi di apprendimento virtuale e quelli in presenza nella programmazione didattica; 4. proseguire nelle scelte inclusive e sostenibili. Considerato che la formazione infermieristica è essenziale per il Paese, è prioritario elaborare un piano educativo pandemico capace di garantirne la continuità in ogni circostanza. Conclusioni. Sono emersi nove ambiti prioritari accomunati dal ruolo sempre più importante della didattica digitale; le lezioni apprese, tuttavia, indicano l’esigenza di attivare una fase intermedia capace di guidare verso la completa transizione della formazione nel post pandemia.
2023
19-apr-2023
42
1
4
11
Transitare la formazione infermieristica italiana nel periodo post pandemico: le priorità alla luce delle lezioni apprese / Bassi, Erika; Dal Molin, Alberto; Brugnolli, Anna; Canzan, Federica; Clari, Marco; Grazia De Marinis, Maria; Dimonte, Valerio; Ferri, Paola; Fonda, Federico; Lancia, Loreto; Latina, Roberto; Gabriele Poli, Zeno; Rea, Teresa; Saiani, Luisa; Palese, Alvisa. - In: ASSISTENZA INFERMIERISTICA E RICERCA. - ISSN 2038-1778. - 42:1(2023), pp. 4-11. [10.1702/4023.39981]
Bassi, Erika; Dal Molin, Alberto; Brugnolli, Anna; Canzan, Federica; Clari, Marco; Grazia De Marinis, Maria; Dimonte, Valerio; Ferri, Paola; Fonda, Federico; Lancia, Loreto; Latina, Roberto; Gabriele Poli, Zeno; Rea, Teresa; Saiani, Luisa; Palese, Alvisa
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/1302865
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 2
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 0
social impact