The judgments talk about the obligation for the employment agency to apply to the employee a wage that is not less than that provided for in the collective agreement signed by the comparatively most representative trade unions of the category. The analysis, after a brief presentation of the issues of fact and law, will focus on the most relevant legal issues and in particular on the imperative nature of art. 7, paragraph 4 of the decree-law n. 248 of 2007 and on the qualification of representativeness as a well-known fact pursuant by art. 115 c.p.c.

La sentenza del Tribunale di Roma in esame tratta dell’obbligo in capo all’agenzia per il lavoro di applicare al lavoratore somministrato un trattamento economico che non sia inferiore a quello previsto dal contratto collettivo sottoscritto dalle organizzazioni sindacali comparativamente più rappresentative della categoria. L’analisi, dopo una breve presentazione delle questioni di fatto e di diritto, si soffermerà sulle questioni giuridiche più rilevanti ed in particolare sulla natura imperativa dell’art. 7, co. 4, D.L. n. 248 del 2007 e sulla qualificazione della rappresentatività come fatto notorio ai sensi dell’art. 115 c.p.c.

Somministrazione e contratto collettivo: la libertà sindacale dell’utilizzatore / Piglialarmi, Giovanni. - In: IL LAVORO NELLA GIURISPRUDENZA. - ISSN 1591-4178. - 10(2021), pp. 980-986.

Somministrazione e contratto collettivo: la libertà sindacale dell’utilizzatore

Giovanni Piglialarmi
2021

Abstract

La sentenza del Tribunale di Roma in esame tratta dell’obbligo in capo all’agenzia per il lavoro di applicare al lavoratore somministrato un trattamento economico che non sia inferiore a quello previsto dal contratto collettivo sottoscritto dalle organizzazioni sindacali comparativamente più rappresentative della categoria. L’analisi, dopo una breve presentazione delle questioni di fatto e di diritto, si soffermerà sulle questioni giuridiche più rilevanti ed in particolare sulla natura imperativa dell’art. 7, co. 4, D.L. n. 248 del 2007 e sulla qualificazione della rappresentatività come fatto notorio ai sensi dell’art. 115 c.p.c.
980
986
Somministrazione e contratto collettivo: la libertà sindacale dell’utilizzatore / Piglialarmi, Giovanni. - In: IL LAVORO NELLA GIURISPRUDENZA. - ISSN 1591-4178. - 10(2021), pp. 980-986.
Piglialarmi, Giovanni
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
lavgiur_2021_10.pdf

non disponibili

Descrizione: Piglialarmi_LG_2021_10
Tipologia: Versione dell'editore (versione pubblicata)
Dimensione 159.03 kB
Formato Adobe PDF
159.03 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/1286044
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact