Lavoro intermittente e contratto collettivo: la Cassazione aderisce alla teoria dell'inderogabilità bilaterale?