Sul registro delle notizie di reato e sul confine tra aggiornamenti e nuove iscrizioni