L’EREDITÀ EUROPEA DELLA NOVELLISTICA ITALIANA: CERVANTES E SHAKESPEARE