Proteggere e reprimere. Stato e conflitti sociali nel dopoguerra