Il saggio discute il complesso rapporto tra Stato e società all'uscita della guerra analizzandone le eredità di lungo periodo così come le specificità legate al periodo indagato. Al centro della riflessione si collocano i conflitti di lavoro, la loro interpretazione da parte delle istituzioni dello Stato e il ruolo peculiare del Partito comunista italiano.

Proteggere e reprimere. Stato e conflitti sociali nel dopoguerra / Bertucelli, Lorenzo. - STAMPA. - (2017), pp. 59-71.

Proteggere e reprimere. Stato e conflitti sociali nel dopoguerra

BERTUCELLI, Lorenzo
2017

Abstract

Il saggio discute il complesso rapporto tra Stato e società all'uscita della guerra analizzandone le eredità di lungo periodo così come le specificità legate al periodo indagato. Al centro della riflessione si collocano i conflitti di lavoro, la loro interpretazione da parte delle istituzioni dello Stato e il ruolo peculiare del Partito comunista italiano.
Democrazia insicura
Dogliani, Patrizia; Matard-Bonucci, Marie-Anne
9788868435844
Donzelli
ITALIA
Proteggere e reprimere. Stato e conflitti sociali nel dopoguerra / Bertucelli, Lorenzo. - STAMPA. - (2017), pp. 59-71.
Bertucelli, Lorenzo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Proteggere e reprimere.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione dell'editore (versione pubblicata)
Dimensione 1.93 MB
Formato Adobe PDF
1.93 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/1129507
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact