Il contributo evidenzia il notevole interesse della sentenza della Corte di giustizia 20 marzo 2003, in causa C-3/00, Regno di Danimarca c. Commissione, che ha annullato la decisione CEE 830/1999, nella parte in cui respinge le disposizioni nazionali più restrittive riguardo all'impiego di solfiti e nitrati come additivi alimentari, con riferimento alla direttiva di armonizzazione 2/1995. La Corte, infatti, si è pronunciata per la prima volta sull'interpretazione delle condizioni di applicazione delle deroghe di cui all'art. 95 n. 4 del Trattato CE, chiarendone la portata. Evidenziata l'importanza dell'art. 95 cit. e richiamato il caso di specie, il contributo argomenta la rilevanza dell'evoluzione interpretativa della Corte dalla quale emerge una chiara propensione all'elasticità e flessibilità di valutazione e, soprattutto, il convincimento di respingere l'eccessiva rigidità nel procedimento decisionale che impediscono al legislatore comunitario di compiere un'adeguata ponderazione degli interessi in gioco. In secondo luogo sembra evidenziarsi anche la non accettazione da parte della Corte dell'adozione di un unico rigido criterio applicabile in ogni caso e circostanza. A tale "elasticità" sembra essere ispirato anche, in ambito internazionale, l'art. 3 dell'Accordo Sps (Accordo sull'applicazione delle misure sanitarie e fitosanitarie) nel quale si può ravvisare una certa corrispondenza con le previsioni dell'art. 95 del Trattato CE.

Tutela del consumatore, impiego di additivi alimentari e interpretazione della Corte di giustizia delle deroghe di cui all'art. 95, n. 4 del Tr.CE, Commento a Corte di giustizia delle Comunità europee, sentenza 20 marzo 2003, in causa C-3/00, Regno di Danimarca c. Commissione / Manservisi, Silvia. - In: RIVISTA DI DIRITTO AGRARIO. - ISSN 0391-8696. - Parte II:2(2003), pp. 93-118.

Tutela del consumatore, impiego di additivi alimentari e interpretazione della Corte di giustizia delle deroghe di cui all'art. 95, n. 4 del Tr.CE, Commento a Corte di giustizia delle Comunità europee, sentenza 20 marzo 2003, in causa C-3/00, Regno di Danimarca c. Commissione

MANSERVISI, Silvia
2003

Abstract

Il contributo evidenzia il notevole interesse della sentenza della Corte di giustizia 20 marzo 2003, in causa C-3/00, Regno di Danimarca c. Commissione, che ha annullato la decisione CEE 830/1999, nella parte in cui respinge le disposizioni nazionali più restrittive riguardo all'impiego di solfiti e nitrati come additivi alimentari, con riferimento alla direttiva di armonizzazione 2/1995. La Corte, infatti, si è pronunciata per la prima volta sull'interpretazione delle condizioni di applicazione delle deroghe di cui all'art. 95 n. 4 del Trattato CE, chiarendone la portata. Evidenziata l'importanza dell'art. 95 cit. e richiamato il caso di specie, il contributo argomenta la rilevanza dell'evoluzione interpretativa della Corte dalla quale emerge una chiara propensione all'elasticità e flessibilità di valutazione e, soprattutto, il convincimento di respingere l'eccessiva rigidità nel procedimento decisionale che impediscono al legislatore comunitario di compiere un'adeguata ponderazione degli interessi in gioco. In secondo luogo sembra evidenziarsi anche la non accettazione da parte della Corte dell'adozione di un unico rigido criterio applicabile in ogni caso e circostanza. A tale "elasticità" sembra essere ispirato anche, in ambito internazionale, l'art. 3 dell'Accordo Sps (Accordo sull'applicazione delle misure sanitarie e fitosanitarie) nel quale si può ravvisare una certa corrispondenza con le previsioni dell'art. 95 del Trattato CE.
Parte II
2
93
118
Tutela del consumatore, impiego di additivi alimentari e interpretazione della Corte di giustizia delle deroghe di cui all'art. 95, n. 4 del Tr.CE, Commento a Corte di giustizia delle Comunità europee, sentenza 20 marzo 2003, in causa C-3/00, Regno di Danimarca c. Commissione / Manservisi, Silvia. - In: RIVISTA DI DIRITTO AGRARIO. - ISSN 0391-8696. - Parte II:2(2003), pp. 93-118.
Manservisi, Silvia
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Riv.dir. agr. 2003, p. 321 ss. Tutela della salute del consumatore.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione dell'editore (versione pubblicata)
Dimensione 2.32 MB
Formato Adobe PDF
2.32 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/1110344
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact