A proposito del riconoscimento delle istanze culturali che provengono dalle minoranze