Sono stati esaminati i risultati di uno studio effettuato su una popolazione di 580 lavoratori (275 maschi e 305 femmine) esposti a livelli ambientali di piombo inorganico moderati e relativamente costanti. I valori di piombemia (PbB) erano compresi tra 16 e 40 microgrammi/100 ml nel sesso maschile e tra 12 e 40 microgrammi/100 ml in quello femminile. E’ stata rilevata una significativa risposta della ZPP già per questi ridotti valori di esposizione. Il confronto tra i sessi delle curve dose-effetto e dose-risposta tra i vari indicatori ha confermato l’esistenza di una maggiore risposta della ZPP nelle femmine. E’ stata inoltre dimostrata una significativa correlazione tra PbB ed Hb solamente in questo sesso a conferma della maggiore suscettibilità al piombo della biosintesi dell’eme. Non sono state invece dimostrate differenze nella risposta dell’ALA U. Questi dati suggeriscono che l’eme sintetasi rappresenti l’enzima inibito più precocemente ed in modo più marcato nelle donne. La ZPP sembra pertanto rappresentare un indicatore di effetto precoce di particolare utilità nel sesso femminile, specie nel caso di esposizione a modesti livelli ambientali di piombo.

Behavior of various indicators of biological effects in male and female subjects moderately exposed to inorganic lead / Gobba, Fabriziomaria; G., Besutti; G., Giubbarelli. - In: LA MEDICINA DEL LAVORO. - ISSN 0025-7818. - STAMPA. - 76:(1985), pp. 326-333.

Behavior of various indicators of biological effects in male and female subjects moderately exposed to inorganic lead

GOBBA, Fabriziomaria;
1985-01-01

Abstract

Sono stati esaminati i risultati di uno studio effettuato su una popolazione di 580 lavoratori (275 maschi e 305 femmine) esposti a livelli ambientali di piombo inorganico moderati e relativamente costanti. I valori di piombemia (PbB) erano compresi tra 16 e 40 microgrammi/100 ml nel sesso maschile e tra 12 e 40 microgrammi/100 ml in quello femminile. E’ stata rilevata una significativa risposta della ZPP già per questi ridotti valori di esposizione. Il confronto tra i sessi delle curve dose-effetto e dose-risposta tra i vari indicatori ha confermato l’esistenza di una maggiore risposta della ZPP nelle femmine. E’ stata inoltre dimostrata una significativa correlazione tra PbB ed Hb solamente in questo sesso a conferma della maggiore suscettibilità al piombo della biosintesi dell’eme. Non sono state invece dimostrate differenze nella risposta dell’ALA U. Questi dati suggeriscono che l’eme sintetasi rappresenti l’enzima inibito più precocemente ed in modo più marcato nelle donne. La ZPP sembra pertanto rappresentare un indicatore di effetto precoce di particolare utilità nel sesso femminile, specie nel caso di esposizione a modesti livelli ambientali di piombo.
76
326
333
Behavior of various indicators of biological effects in male and female subjects moderately exposed to inorganic lead / Gobba, Fabriziomaria; G., Besutti; G., Giubbarelli. - In: LA MEDICINA DEL LAVORO. - ISSN 0025-7818. - STAMPA. - 76:(1985), pp. 326-333.
Gobba, Fabriziomaria; G., Besutti; G., Giubbarelli
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/863291
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? 0
  • Scopus 4
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact