Un problema ancora aperto degli studi sulla prevalenza di disturbi muscolo scheletrici valutati mediante questionari è la rappresentatività. Su queste basi ci si è proposti di condurre uno studio al fine di confrontare i risultati sui disturbi muscolo-scheletrici e la disabilità a carico di vari segmenti corporei, rilevabili mediante auto-somministrazione del Nordic Musculoskeletal Questionnaire con i risultati di una successiva visita medica. Sono stati studiati 105 studenti e 90 infermieri. Negli studenti il questionario ha mostrato prevalenze di disturbi più alte al collo (30%), rachide lombare (28%), ginocchio (21%) e mano/polso (14%); le prevalenze di disturbi per gli stessi distretti, ottenute in base ai risultati della visita medica, sono inferiori, rispettivamente: 1%, 10%, 0 e 2%. Negli infermieri, il questionario ha rilevato le seguenti prevalenze: rachide lombare (76,7%), collo (64,5%), spalla (51%), rachide dorsale (42,3%) e mano/polso (37,8%), mentre negli stessi distretti, le prevalenze ottenute dalla visita medica sono rispettivamente: 52,3%, 24,5%,12,3%, 11% e 8%. Per quanto riguarda il confronto questionario-visita nel gruppo studenti la sensibilità è molto variabile, la specificità và da 0,7 a 0,96; il grado di concordanza (K di Cohen) è risultato piuttosto basso (0,05-0,47). Nel gruppo infermieri, la sensibilità varia da 0,64 a 1, la specificità da 0,4 a 0,9, il K di Cohen è risultato essere discreto/buono per rachide lombare, anca/coscia e ginocchio. Questi risultati, suggeriscono che i questionari auto-somministrati possano essere un utile strumento di screening preliminare con un minimo numero di falsi negativi, ma che sovrastimino la prevalenza di disturbi muscoli scheletrici.

Prevalenza di disturbi muscolo scheletrici in gruppi di lavoratori: confronto tra le prevalenze ottenibili mediante questionari e visita medica / Occhionero, Vincenzo; G., Corona; Frascari, Elisabetta; Gobba, Fabriziomaria. - In: GIORNALE ITALIANO DI MEDICINA DEL LAVORO ED ERGONOMIA. - ISSN 1592-7830. - STAMPA. - 33:(2011), pp. 188-190. ((Intervento presentato al convegno 74° Congresso Nazionale SIMLII tenutosi a Torino nel 16-19 Novembre 2011.

Prevalenza di disturbi muscolo scheletrici in gruppi di lavoratori: confronto tra le prevalenze ottenibili mediante questionari e visita medica

OCCHIONERO, VINCENZO;FRASCARI, Elisabetta;GOBBA, Fabriziomaria
2011-01-01

Abstract

Un problema ancora aperto degli studi sulla prevalenza di disturbi muscolo scheletrici valutati mediante questionari è la rappresentatività. Su queste basi ci si è proposti di condurre uno studio al fine di confrontare i risultati sui disturbi muscolo-scheletrici e la disabilità a carico di vari segmenti corporei, rilevabili mediante auto-somministrazione del Nordic Musculoskeletal Questionnaire con i risultati di una successiva visita medica. Sono stati studiati 105 studenti e 90 infermieri. Negli studenti il questionario ha mostrato prevalenze di disturbi più alte al collo (30%), rachide lombare (28%), ginocchio (21%) e mano/polso (14%); le prevalenze di disturbi per gli stessi distretti, ottenute in base ai risultati della visita medica, sono inferiori, rispettivamente: 1%, 10%, 0 e 2%. Negli infermieri, il questionario ha rilevato le seguenti prevalenze: rachide lombare (76,7%), collo (64,5%), spalla (51%), rachide dorsale (42,3%) e mano/polso (37,8%), mentre negli stessi distretti, le prevalenze ottenute dalla visita medica sono rispettivamente: 52,3%, 24,5%,12,3%, 11% e 8%. Per quanto riguarda il confronto questionario-visita nel gruppo studenti la sensibilità è molto variabile, la specificità và da 0,7 a 0,96; il grado di concordanza (K di Cohen) è risultato piuttosto basso (0,05-0,47). Nel gruppo infermieri, la sensibilità varia da 0,64 a 1, la specificità da 0,4 a 0,9, il K di Cohen è risultato essere discreto/buono per rachide lombare, anca/coscia e ginocchio. Questi risultati, suggeriscono che i questionari auto-somministrati possano essere un utile strumento di screening preliminare con un minimo numero di falsi negativi, ma che sovrastimino la prevalenza di disturbi muscoli scheletrici.
2011
74° Congresso Nazionale SIMLII
Torino
16-19 Novembre 2011
33
188
190
Occhionero, Vincenzo; G., Corona; Frascari, Elisabetta; Gobba, Fabriziomaria
Prevalenza di disturbi muscolo scheletrici in gruppi di lavoratori: confronto tra le prevalenze ottenibili mediante questionari e visita medica / Occhionero, Vincenzo; G., Corona; Frascari, Elisabetta; Gobba, Fabriziomaria. - In: GIORNALE ITALIANO DI MEDICINA DEL LAVORO ED ERGONOMIA. - ISSN 1592-7830. - STAMPA. - 33:(2011), pp. 188-190. ((Intervento presentato al convegno 74° Congresso Nazionale SIMLII tenutosi a Torino nel 16-19 Novembre 2011.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/858297
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact