Quel che resta dell’uomo (e del mondo). Riflessioni sull’epoca della crisi ecologica