'Diciamo' come mitigatore