I neuropeptidi melanocortinic (ACTH-MSH) hanno un effetto salvavita in condizioni di shock emorragico nell'animale e nell'uomo. Tale effetto è indipendente dal surrene, è mediato da recettori melanocortinici MC4 localizzati nel sistema nervoso centrale ed è accompagnato dalla normalizzazione dei livelli ematici di vari mediatori dello shock.

Dallo studio del meccanismo d'azione delle melanocortine nello shock all'individuazione di trattamenti farmacologici causali, inoovativi ed efficaci per questa condizione patologica / Guarini, Salvatore; Bazzani, Carla; Mioni, Chiara; Cainazzo, Maria Michela; Ferrazza, G; Bertolini, Alfio. - In: BOLLETTINO DELLA SOCIETÀ MEDICO-CHIRURGICA DI MODENA. - ISSN 0366-3434. - STAMPA. - 115:(2000), pp. 271-277.

Dallo studio del meccanismo d'azione delle melanocortine nello shock all'individuazione di trattamenti farmacologici causali, inoovativi ed efficaci per questa condizione patologica

GUARINI, Salvatore;BAZZANI, Carla;MIONI, Chiara;CAINAZZO, Maria Michela;BERTOLINI, Alfio
2000

Abstract

I neuropeptidi melanocortinic (ACTH-MSH) hanno un effetto salvavita in condizioni di shock emorragico nell'animale e nell'uomo. Tale effetto è indipendente dal surrene, è mediato da recettori melanocortinici MC4 localizzati nel sistema nervoso centrale ed è accompagnato dalla normalizzazione dei livelli ematici di vari mediatori dello shock.
115
271
277
Dallo studio del meccanismo d'azione delle melanocortine nello shock all'individuazione di trattamenti farmacologici causali, inoovativi ed efficaci per questa condizione patologica / Guarini, Salvatore; Bazzani, Carla; Mioni, Chiara; Cainazzo, Maria Michela; Ferrazza, G; Bertolini, Alfio. - In: BOLLETTINO DELLA SOCIETÀ MEDICO-CHIRURGICA DI MODENA. - ISSN 0366-3434. - STAMPA. - 115:(2000), pp. 271-277.
Guarini, Salvatore; Bazzani, Carla; Mioni, Chiara; Cainazzo, Maria Michela; Ferrazza, G; Bertolini, Alfio
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/745116
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact