Comunicazione politica e sistema democratico: separati in casa o coincidenza degli opposti?