Sostanziosi affetti. Il mutamento dell'istituto matrimoniale in una prospettiva di "diritto e letteratura"