La lenta ricezione della Shoah, fra Chiesa cattolica e ricerca storica