L'erosione è un fenomeno complesso influenzato da fattori rilevanti quali il clima, il suolo, la morfologia, l'idrologia, la vegetazione e l'eccessiva antropizzazione del territorio da parte dell'uomo. Si stima che, allo stato attuale nella regione Mediterranea, l’erosione idrica possa provocare la perdita di 20-40 tonnellate/ettaro di suolo in un singolo nubifragio e oltre 100 tonnellate/ettaro in casi estremi (Morgan, 1992).Il seguente studio è volto a stimare la perdita di suolo del bacino montano del torrente Sillaro, nell’Appennino bolognese, attraverso due procedimenti:l’applicazione dell’equazione di perdita universale di suolo ( modello RUSLE) al bacino,il trasporto torbido rilevato nel periodo 1997-2004 alla chiusura del bacino montano.Come noto, il trasporto solido in sospensione dei corsi d’acqua, detto anche trasporto torbido, può essere considerato un valido indicatore dei fenomeni d’erosione che avvengono, ad opera delle acque dilavanti, sui versanti del bacino, quali i movimenti di massa, i calanchi e l’ erosione diffusa.La stima dell’erosione del suolo è stata ottenuta applicando la RUSLE implementata in un idoneo Sistema Informativo Geografico (GIS), che consente una gestione efficace della notevole mole di dati richiesti dal modello: piovosità, uso del suolo, caratteristiche pedologiche, e morfologia dei versanti. I risultati di stima della perdita di suolo a scala di bacino ottenuti attraverso le due procedure, modellistica e sperimentale, sono stati messi a confronto e hanno permesso di stimare il bilancio dei solidi a livello di bacino (sediment delivery).

Stima dell'erosione e bilancio dei solidi del Sillaro: applicazione del modello RUSLE e confronto con il monitoraggio del trasporto in sospensione / G., Vianello; S., Lorito; D., Pavanelli; Bigi, Alessandro. - In: ARPA RIVISTA. - ISSN 1129-4922. - STAMPA. - 6:(2004), pp. 21-23.

Stima dell'erosione e bilancio dei solidi del Sillaro: applicazione del modello RUSLE e confronto con il monitoraggio del trasporto in sospensione

BIGI, Alessandro
2004

Abstract

L'erosione è un fenomeno complesso influenzato da fattori rilevanti quali il clima, il suolo, la morfologia, l'idrologia, la vegetazione e l'eccessiva antropizzazione del territorio da parte dell'uomo. Si stima che, allo stato attuale nella regione Mediterranea, l’erosione idrica possa provocare la perdita di 20-40 tonnellate/ettaro di suolo in un singolo nubifragio e oltre 100 tonnellate/ettaro in casi estremi (Morgan, 1992).Il seguente studio è volto a stimare la perdita di suolo del bacino montano del torrente Sillaro, nell’Appennino bolognese, attraverso due procedimenti:l’applicazione dell’equazione di perdita universale di suolo ( modello RUSLE) al bacino,il trasporto torbido rilevato nel periodo 1997-2004 alla chiusura del bacino montano.Come noto, il trasporto solido in sospensione dei corsi d’acqua, detto anche trasporto torbido, può essere considerato un valido indicatore dei fenomeni d’erosione che avvengono, ad opera delle acque dilavanti, sui versanti del bacino, quali i movimenti di massa, i calanchi e l’ erosione diffusa.La stima dell’erosione del suolo è stata ottenuta applicando la RUSLE implementata in un idoneo Sistema Informativo Geografico (GIS), che consente una gestione efficace della notevole mole di dati richiesti dal modello: piovosità, uso del suolo, caratteristiche pedologiche, e morfologia dei versanti. I risultati di stima della perdita di suolo a scala di bacino ottenuti attraverso le due procedure, modellistica e sperimentale, sono stati messi a confronto e hanno permesso di stimare il bilancio dei solidi a livello di bacino (sediment delivery).
6
21
23
Stima dell'erosione e bilancio dei solidi del Sillaro: applicazione del modello RUSLE e confronto con il monitoraggio del trasporto in sospensione / G., Vianello; S., Lorito; D., Pavanelli; Bigi, Alessandro. - In: ARPA RIVISTA. - ISSN 1129-4922. - STAMPA. - 6:(2004), pp. 21-23.
G., Vianello; S., Lorito; D., Pavanelli; Bigi, Alessandro
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/692451
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact