Nell’ambito di una più ampia iniziativa promossa dalla Provincia di Modena sulla Sicurezza stradale dell’Autotrasporto, ci siamo proposti di valutare, in un campione di conducenti di veicoli pesanti, numerose variabili demografiche, fisiopatologiche, comportamentali ed occupazionali che possono essere rilevanti ai fini della sicurezza alla guida. Sono stati esaminati 59 conducenti di mezzi pesanti, reclutati, previo consenso informato, in diverse località della provincia di Modena. Dai conducenti allo studio sono stati acquisiti, tramite visita medica e compilazione di un questionario appositamente predisposto, i dati relativi alle seguenti variabili: età, peso, altezza, pressione arteriosa, eventuali patologie attuali o pregresse, assunzione di farmaci, preferenze circadiane, abitudini voluttuarie e alimentari, ore di guida, durata abituale del sonno, propensione alla sonnolenza diurna o presenza di altri segni indicativi di disturbi del sonno.. I conducenti esaminati avevano un’età media di 42 anni. Oltre il 50% aveva valori di pressione arteriosa sistolica >140 mmHg (range 120 -190 mmHg), e il 65,64% aveva valori di pressione diastolica >90 mmHg, (range 80-110 mm Hg). Il 20,3% dei soggetti è risultato normopeso (BMI<25), il 59,4% soprappeso (25>BMI>30) ed il 20,2%, obeso (BMI >30).I valori di BMI sono risultati correlati sia ai livelli di pressione sistolica (r= 0,348; p=0,052) che diastolica (r=0,441; p= 0,012). Relativamente alle abitudini di sonno, in media i soggetti hanno dichiarato di dormire circa 7 ore per notte, ma quasi 1/3 dei conducenti in esame (30,5%) ha riferito di dormire meno di 6 ore. L’analisi dei dati ha evidenziato una relazione inversa tra ore abituali di sonno e punteggio nei quesiti utilizzati per stimare la sonnolenza diurna (r= -0,276; p= 0,036). 11 soggetti hanno affermato di russare abitualmente durante il sonno, e 6 conducenti hanno riferito apnee durante il sonno.I risultati dell’indagine, anche se relativi ad un numero limitato di soggetti, forniscono un quadro delle caratteristiche degli autotrasportatori che può avere un certo interesse e fornire indicazioni utili nella programmazione degli interventi di formazione rivolti a tale categoria professionale. Ad esempio il reperto di una relazione inversa tra ore di sonno e propensione alla sonnolenza diurna evidenzia l’importante ruolo del debito di sonno nel favorire condizioni di rischio alla guida. Anche se la metodologia utilizzata non ci consente di avere certezza della reale presenza di Sindrome delle Apnee Ostruttive nel Sonno, il riscontro di una quota non trascurabile di conducenti che ha riferito episodi di apnee notturne meriterebbe ulteriori approfondimenti

Il conducente: il vero protagonista della sicurezza alla guida / Romani, Gabriele; Licitra, Giuseppe; Ferrari, Angela; Bussetti, Pamela; Bergomi, Margherita. - In: IGIENE E SANITÀ PUBBLICA. - ISSN 0019-1639. - STAMPA. - 3, supplemento:(2010), pp. 644-644. ((Intervento presentato al convegno 44° Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva: Diritto alla salute, il nuovo Milione della Sanità Pubblica. tenutosi a Venezia, Italia nel 3-6 ottobre 2010.

Il conducente: il vero protagonista della sicurezza alla guida

ROMANI, GABRIELE;LICITRA, Giuseppe;FERRARI, Angela;BUSSETTI, Pamela;BERGOMI, Margherita
2010-01-01

Abstract

Nell’ambito di una più ampia iniziativa promossa dalla Provincia di Modena sulla Sicurezza stradale dell’Autotrasporto, ci siamo proposti di valutare, in un campione di conducenti di veicoli pesanti, numerose variabili demografiche, fisiopatologiche, comportamentali ed occupazionali che possono essere rilevanti ai fini della sicurezza alla guida. Sono stati esaminati 59 conducenti di mezzi pesanti, reclutati, previo consenso informato, in diverse località della provincia di Modena. Dai conducenti allo studio sono stati acquisiti, tramite visita medica e compilazione di un questionario appositamente predisposto, i dati relativi alle seguenti variabili: età, peso, altezza, pressione arteriosa, eventuali patologie attuali o pregresse, assunzione di farmaci, preferenze circadiane, abitudini voluttuarie e alimentari, ore di guida, durata abituale del sonno, propensione alla sonnolenza diurna o presenza di altri segni indicativi di disturbi del sonno.. I conducenti esaminati avevano un’età media di 42 anni. Oltre il 50% aveva valori di pressione arteriosa sistolica >140 mmHg (range 120 -190 mmHg), e il 65,64% aveva valori di pressione diastolica >90 mmHg, (range 80-110 mm Hg). Il 20,3% dei soggetti è risultato normopeso (BMI<25), il 59,4% soprappeso (25>BMI>30) ed il 20,2%, obeso (BMI >30).I valori di BMI sono risultati correlati sia ai livelli di pressione sistolica (r= 0,348; p=0,052) che diastolica (r=0,441; p= 0,012). Relativamente alle abitudini di sonno, in media i soggetti hanno dichiarato di dormire circa 7 ore per notte, ma quasi 1/3 dei conducenti in esame (30,5%) ha riferito di dormire meno di 6 ore. L’analisi dei dati ha evidenziato una relazione inversa tra ore abituali di sonno e punteggio nei quesiti utilizzati per stimare la sonnolenza diurna (r= -0,276; p= 0,036). 11 soggetti hanno affermato di russare abitualmente durante il sonno, e 6 conducenti hanno riferito apnee durante il sonno.I risultati dell’indagine, anche se relativi ad un numero limitato di soggetti, forniscono un quadro delle caratteristiche degli autotrasportatori che può avere un certo interesse e fornire indicazioni utili nella programmazione degli interventi di formazione rivolti a tale categoria professionale. Ad esempio il reperto di una relazione inversa tra ore di sonno e propensione alla sonnolenza diurna evidenzia l’importante ruolo del debito di sonno nel favorire condizioni di rischio alla guida. Anche se la metodologia utilizzata non ci consente di avere certezza della reale presenza di Sindrome delle Apnee Ostruttive nel Sonno, il riscontro di una quota non trascurabile di conducenti che ha riferito episodi di apnee notturne meriterebbe ulteriori approfondimenti
3, supplemento
644
644
Romani, Gabriele; Licitra, Giuseppe; Ferrari, Angela; Bussetti, Pamela; Bergomi, Margherita
Il conducente: il vero protagonista della sicurezza alla guida / Romani, Gabriele; Licitra, Giuseppe; Ferrari, Angela; Bussetti, Pamela; Bergomi, Margherita. - In: IGIENE E SANITÀ PUBBLICA. - ISSN 0019-1639. - STAMPA. - 3, supplemento:(2010), pp. 644-644. ((Intervento presentato al convegno 44° Congresso Nazionale della Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva: Diritto alla salute, il nuovo Milione della Sanità Pubblica. tenutosi a Venezia, Italia nel 3-6 ottobre 2010.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/647390
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact