La crisi dei mutui USA condiziona la ripresa