Le attività di cura sono qualificate da un alto contenuto relazionale, e il loro controllo è in gran parte interiorizzato nel senso di responsabilità verso gli altri. Nelle visioni teoriche del sistema economico l'ordine di rilevanza del lavoro di cura è completamente diverso da quello delle esperienze di vita delle persone, uomini e donne che lo svolgono e/o lo ricevono. Nella teoria economica viene generalmente trattato come marginale, specificatamente femminile, naturale, e circoscritto ai membri non autosufficienti (bambini, malati, anziani). Si perde così la sua funzione di sostegno al mercato del lavoro e nel processo che mette quotidianamente in grado di lavorare e di recuperare il 'logorio'. Processo che gli economisti classici mettevano nella riproduzione del capitale in quanto necessario alla produzione. In quanto componente essenziale del processo di riproduzione sociale della 'forza lavoro', il lavoro di cura deve essere affrontato nella sua funzione macro economica.

Il valore dei lavori e delle persone / Picchio, Antonella. - STAMPA. - (2003), pp. 43-49. ((Intervento presentato al convegno Curare ed essere curati: una opportunità, un diritto tenutosi a Milano nel 17 gennaio 2006.

Il valore dei lavori e delle persone

PICCHIO, Antonella
2003

Abstract

Le attività di cura sono qualificate da un alto contenuto relazionale, e il loro controllo è in gran parte interiorizzato nel senso di responsabilità verso gli altri. Nelle visioni teoriche del sistema economico l'ordine di rilevanza del lavoro di cura è completamente diverso da quello delle esperienze di vita delle persone, uomini e donne che lo svolgono e/o lo ricevono. Nella teoria economica viene generalmente trattato come marginale, specificatamente femminile, naturale, e circoscritto ai membri non autosufficienti (bambini, malati, anziani). Si perde così la sua funzione di sostegno al mercato del lavoro e nel processo che mette quotidianamente in grado di lavorare e di recuperare il 'logorio'. Processo che gli economisti classici mettevano nella riproduzione del capitale in quanto necessario alla produzione. In quanto componente essenziale del processo di riproduzione sociale della 'forza lavoro', il lavoro di cura deve essere affrontato nella sua funzione macro economica.
Curare ed essere curati: una opportunità, un diritto
Milano
17 gennaio 2006
43
49
Picchio, Antonella
Il valore dei lavori e delle persone / Picchio, Antonella. - STAMPA. - (2003), pp. 43-49. ((Intervento presentato al convegno Curare ed essere curati: una opportunità, un diritto tenutosi a Milano nel 17 gennaio 2006.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/641213
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact