ABSTRACT: La rappresentazione del doppiaggio e del mestiere dei doppiatori come metafora della ristrutturazione delle identità (linguistiche, culturali, di genere e di generazione), a partire da un case study di cinema messicano contemporaneo.

La traducción audiovisual y sus misterios insoslayables: limiti del doppiaggio e traffico degli organi in "Sin ton ni Sonia" di Carlos Sama (2003) / Cipolloni, Marco. - STAMPA. - 2:(2010), pp. 37-47.

La traducción audiovisual y sus misterios insoslayables: limiti del doppiaggio e traffico degli organi in "Sin ton ni Sonia" di Carlos Sama (2003)

CIPOLLONI, Marco
2010

Abstract

ABSTRACT: La rappresentazione del doppiaggio e del mestiere dei doppiatori come metafora della ristrutturazione delle identità (linguistiche, culturali, di genere e di generazione), a partire da un case study di cinema messicano contemporaneo.
Sui vincoli del tradurre
9788860490759
Officina
ITALIA
La traducción audiovisual y sus misterios insoslayables: limiti del doppiaggio e traffico degli organi in "Sin ton ni Sonia" di Carlos Sama (2003) / Cipolloni, Marco. - STAMPA. - 2:(2010), pp. 37-47.
Cipolloni, Marco
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/641120
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact