Il ruolo delle commissioni parlamentari è un indicatore del concreto funzionamento del sistema di governo: l’esame delle ultime legislature dimostra che il ruolo delle commissioni ha subito un contraccolpo dopo la svolta maggioritaria del 1993; scompaiono nella generalità dei casi i testi unificati elaborati dalla commissione, simbolo dell’attività di mediazione fra maggioranza e opposizione; l’Assemblea diviene la sede prevalente di approvazione del complesso della legislazione e il luogo privilegiato per l’esercizio delle procedure di indirizzo e controllo. Aumenta il peso della normativa di fonte governativa; si tende a privilegiare nella struttura della legislazione l’organizzazione e l’indirizzo dei poteri normativi conferiti agli altri soggetti pubblici. Più diminuisce, in ragione del mutato equilibrio con il Governo, la capacità di autonoma elaborazione della normazione in sede parlamentare, tanto più le commissioni hanno interesse a trovare spazio nei processi di comunicazione con le forze sociali ed economiche ed i rappresentanti delle autonomie.

Commissioni parlamentari e processo di decisione politica: la prassi recente / Midiri, Mario. - In: RIVISTA TRIMESTRALE DI DIRITTO PUBBLICO. - ISSN 0557-1464. - STAMPA. - n. 4/2007:(2007), pp. 1035-1056.

Commissioni parlamentari e processo di decisione politica: la prassi recente

MIDIRI, Mario
2007

Abstract

Il ruolo delle commissioni parlamentari è un indicatore del concreto funzionamento del sistema di governo: l’esame delle ultime legislature dimostra che il ruolo delle commissioni ha subito un contraccolpo dopo la svolta maggioritaria del 1993; scompaiono nella generalità dei casi i testi unificati elaborati dalla commissione, simbolo dell’attività di mediazione fra maggioranza e opposizione; l’Assemblea diviene la sede prevalente di approvazione del complesso della legislazione e il luogo privilegiato per l’esercizio delle procedure di indirizzo e controllo. Aumenta il peso della normativa di fonte governativa; si tende a privilegiare nella struttura della legislazione l’organizzazione e l’indirizzo dei poteri normativi conferiti agli altri soggetti pubblici. Più diminuisce, in ragione del mutato equilibrio con il Governo, la capacità di autonoma elaborazione della normazione in sede parlamentare, tanto più le commissioni hanno interesse a trovare spazio nei processi di comunicazione con le forze sociali ed economiche ed i rappresentanti delle autonomie.
n. 4/2007
1035
1056
Commissioni parlamentari e processo di decisione politica: la prassi recente / Midiri, Mario. - In: RIVISTA TRIMESTRALE DI DIRITTO PUBBLICO. - ISSN 0557-1464. - STAMPA. - n. 4/2007:(2007), pp. 1035-1056.
Midiri, Mario
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Mario Midiri Commissioni e processo politico in RTDP 2007.pdf

non disponibili

Tipologia: Pre-print dell'autore (bozza pre referaggio)
Dimensione 230.16 kB
Formato Adobe PDF
230.16 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/640542
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact