L'antropologia filosofica di Viktor von Weizsäcker si preoccupa di definire la realtà organica sulla base della sua soggettività, della sua capacità di "patire" nel rapporto col mondo e di reagire a esso.

Antropologia della soggettività. Il destino dell’ente “patico” e l’uomo / Rasini, Vallori. - In: S&F SCIENZAEFILOSOFIA.IT.. - ISSN 2036-2927. - ELETTRONICO. - 3:(2010), pp. 118-125.

Antropologia della soggettività. Il destino dell’ente “patico” e l’uomo

RASINI, Vallori
2010

Abstract

L'antropologia filosofica di Viktor von Weizsäcker si preoccupa di definire la realtà organica sulla base della sua soggettività, della sua capacità di "patire" nel rapporto col mondo e di reagire a esso.
3
118
125
Antropologia della soggettività. Il destino dell’ente “patico” e l’uomo / Rasini, Vallori. - In: S&F SCIENZAEFILOSOFIA.IT.. - ISSN 2036-2927. - ELETTRONICO. - 3:(2010), pp. 118-125.
Rasini, Vallori
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Ente patico S&F.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione dell'editore (versione pubblicata)
Dimensione 216.76 kB
Formato Adobe PDF
216.76 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/640381
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact