Intake di antiossidanti e aderenza alla dieta mediterranea influenzano il rischio di fibrillazione atriale.