In questo studio sono state analizzate le comunità litorali a macroinvertebrati di tre laghi ad un diverso stadio di maturitàsituati nel Parco Regionale dell’Alto Appennino Modenese. Il lago Pratignano è poco profondo (2 m) e costituisce una dellepoche torbiere di grandi dimensioni rimaste nell’Appennino Settentrionale; il lago Santo è più profondo (11 m) ed ha scarsavegetazione lungo le rive, mentre il lago Baccio ha profondità intermedia (4 m), abbondante vegetazione riparia ma lospecchio d’acqua è libero. I campionamenti, di tipo qualitativo, sono stati effettuati a cadenza stagionale in tre stazioni perogni lago. In ogni occasione sono stati misurati temperatura, conducibilità, ossigeno disciolto e pH. Complessivamente sonostati rinvenuti 98 taxa, dei quali solo 7 sono comuni, 38 sono esclusivi del lago Pratignano, 12 del lago Baccio e 17 del lagoSanto. Le analisi multivariate sulle matrici di presenza/ assenza, integrate con i dati chimici e fisici e di produttività, hannoevidenziato l’esistenza di un sensibile differenziamento delle comunità. Le differenze maggiori riguardano il lago Pratignanoe potrebbero essere dovute al pH acido ed alla minore concentrazione di ossigeno disciolto, caratteristici di un bacino adavanzato grado di maturità.

Comunità macrozoobentonica litorale di tre laghi dell’AppenninoModenese: lago Santo, lago Baccio, lago Pratignano / Ansaloni, Ivano; Iotti, Mirko; Mauri, Marina; Prevedelli, Daniela; Simonini, Roberto. - ELETTRONICO. - 1:(2007), pp. 61-68. ((Intervento presentato al convegno Ecologia, limnologia e oceanografia: Quale futuro per l’ambiente? tenutosi a Ancona nel 17-20 settambre 2007.

Comunità macrozoobentonica litorale di tre laghi dell’AppenninoModenese: lago Santo, lago Baccio, lago Pratignano

ANSALONI, Ivano;IOTTI, Mirko;MAURI, Marina;PREVEDELLI, Daniela;SIMONINI, Roberto
2007

Abstract

In questo studio sono state analizzate le comunità litorali a macroinvertebrati di tre laghi ad un diverso stadio di maturitàsituati nel Parco Regionale dell’Alto Appennino Modenese. Il lago Pratignano è poco profondo (2 m) e costituisce una dellepoche torbiere di grandi dimensioni rimaste nell’Appennino Settentrionale; il lago Santo è più profondo (11 m) ed ha scarsavegetazione lungo le rive, mentre il lago Baccio ha profondità intermedia (4 m), abbondante vegetazione riparia ma lospecchio d’acqua è libero. I campionamenti, di tipo qualitativo, sono stati effettuati a cadenza stagionale in tre stazioni perogni lago. In ogni occasione sono stati misurati temperatura, conducibilità, ossigeno disciolto e pH. Complessivamente sonostati rinvenuti 98 taxa, dei quali solo 7 sono comuni, 38 sono esclusivi del lago Pratignano, 12 del lago Baccio e 17 del lagoSanto. Le analisi multivariate sulle matrici di presenza/ assenza, integrate con i dati chimici e fisici e di produttività, hannoevidenziato l’esistenza di un sensibile differenziamento delle comunità. Le differenze maggiori riguardano il lago Pratignanoe potrebbero essere dovute al pH acido ed alla minore concentrazione di ossigeno disciolto, caratteristici di un bacino adavanzato grado di maturità.
Ecologia, limnologia e oceanografia: Quale futuro per l’ambiente?
Ancona
17-20 settambre 2007
1
61
68
Ansaloni, Ivano; Iotti, Mirko; Mauri, Marina; Prevedelli, Daniela; Simonini, Roberto
Comunità macrozoobentonica litorale di tre laghi dell’AppenninoModenese: lago Santo, lago Baccio, lago Pratignano / Ansaloni, Ivano; Iotti, Mirko; Mauri, Marina; Prevedelli, Daniela; Simonini, Roberto. - ELETTRONICO. - 1:(2007), pp. 61-68. ((Intervento presentato al convegno Ecologia, limnologia e oceanografia: Quale futuro per l’ambiente? tenutosi a Ancona nel 17-20 settambre 2007.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/631198
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact