Immeritato oblio di una legge postclassica in tema di rappresentazione