L’irresistibile attrazione dei trasferimenti monetari