DIVERSE PROCEDURE ODONTOIATRICHE POSSONO GENERARE INCREMENTI TERMICI A LIVELLO DELLA POLPA DENTALE, IN PARTICOLARE SE CONDOTTE INAPPROPIATAMENTE. IN LETTERATURA LE CELLULE PULPARI SONO CONSIDERATE MOLTO LABILI AL CALORE. IN QUESTO STUDIO E' STATA REGISTRATA LA RISPOSTA SINTOMATOLOGICA DEI PAZIENTI DURANTE E DOPO L'APPLICAZIONE DI CALORE SULLA CORONA DENTALE.CONCLUSIONI: LA SOGLIA DI INSORGENZA DEL DOLORE SUGGERISCE CHE A TEMPERATURE INFERIORI A 44,6 GRADI C SIA IMPROBABILE IL VERIFICARSI DI UN DANNO PULPARE, ALMENO IN DENTI SANI. IL LIMITE DI 45 GRADI C APPARE DUNQUE UNA SOGLIA DI SICUREZZA VEROSIMILE, CONTRARIAMENTE A QUANTO RIPORTATO IN LETTERATURA.

SINTOMATOLOGIA INDOTTA DAL CALORE SU DENTI UMANISTUDIO IN VIVO / P., Baldissara; Bortolini, Sergio; G., Papale; R., Scotti. - In: MINERVA STOMATOLOGICA. - ISSN 0026-4970. - STAMPA. - 47:(1998), pp. 373-380.

SINTOMATOLOGIA INDOTTA DAL CALORE SU DENTI UMANISTUDIO IN VIVO

BORTOLINI, Sergio;
1998

Abstract

DIVERSE PROCEDURE ODONTOIATRICHE POSSONO GENERARE INCREMENTI TERMICI A LIVELLO DELLA POLPA DENTALE, IN PARTICOLARE SE CONDOTTE INAPPROPIATAMENTE. IN LETTERATURA LE CELLULE PULPARI SONO CONSIDERATE MOLTO LABILI AL CALORE. IN QUESTO STUDIO E' STATA REGISTRATA LA RISPOSTA SINTOMATOLOGICA DEI PAZIENTI DURANTE E DOPO L'APPLICAZIONE DI CALORE SULLA CORONA DENTALE.CONCLUSIONI: LA SOGLIA DI INSORGENZA DEL DOLORE SUGGERISCE CHE A TEMPERATURE INFERIORI A 44,6 GRADI C SIA IMPROBABILE IL VERIFICARSI DI UN DANNO PULPARE, ALMENO IN DENTI SANI. IL LIMITE DI 45 GRADI C APPARE DUNQUE UNA SOGLIA DI SICUREZZA VEROSIMILE, CONTRARIAMENTE A QUANTO RIPORTATO IN LETTERATURA.
47
373
380
SINTOMATOLOGIA INDOTTA DAL CALORE SU DENTI UMANISTUDIO IN VIVO / P., Baldissara; Bortolini, Sergio; G., Papale; R., Scotti. - In: MINERVA STOMATOLOGICA. - ISSN 0026-4970. - STAMPA. - 47:(1998), pp. 373-380.
P., Baldissara; Bortolini, Sergio; G., Papale; R., Scotti
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/607641
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? 0
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact