Il numero di applicazioni ambientali nelle quali le immagini acquisite da piattaforma aerea o satellitare sono utilizzate è ormai elevato ed è in continua crescita. La risoluzione spaziale, il contenuto spettrale e i tempi di acquisizione hanno oggigiorno raggiunto livelli tali da consentire l’utilizzo dei dati telerilevati in settori quali il monitoraggio della qualità delle acque costiere e oceaniche, i fenomeni di deforestazione e alluvionali, i censimenti dell’uso del suolo e lo studio delle dinamiche urbane. E’ quindi abbastanza logico aspettarsi che queste tecniche possano essere impiegate anche in supporto alle attività di bonifica dei siti contaminati. In questo lavoro sono presentate due di queste possibili applicazioni centrate entrambe sull’estrazione di parametri superficiali da immagini telerilevate: la prima riguarda la caratterizzazione del sito; la seconda è pensata in supporto alla modellizzazione degli inquinanti in atmosfera, la quale è una delle fasi previste nell’analisi di rischio sanitario.

Applicazione di tecniche innovative per la caratterizzazione e il monitoraggio di siti contaminati / Teggi, Sergio; Ghermandi, Grazia; Cecchi, Rodolfo. - STAMPA. - (2006), pp. 157-181.

Applicazione di tecniche innovative per la caratterizzazione e il monitoraggio di siti contaminati

TEGGI, Sergio;GHERMANDI, Grazia;CECCHI, Rodolfo
2006

Abstract

Il numero di applicazioni ambientali nelle quali le immagini acquisite da piattaforma aerea o satellitare sono utilizzate è ormai elevato ed è in continua crescita. La risoluzione spaziale, il contenuto spettrale e i tempi di acquisizione hanno oggigiorno raggiunto livelli tali da consentire l’utilizzo dei dati telerilevati in settori quali il monitoraggio della qualità delle acque costiere e oceaniche, i fenomeni di deforestazione e alluvionali, i censimenti dell’uso del suolo e lo studio delle dinamiche urbane. E’ quindi abbastanza logico aspettarsi che queste tecniche possano essere impiegate anche in supporto alle attività di bonifica dei siti contaminati. In questo lavoro sono presentate due di queste possibili applicazioni centrate entrambe sull’estrazione di parametri superficiali da immagini telerilevate: la prima riguarda la caratterizzazione del sito; la seconda è pensata in supporto alla modellizzazione degli inquinanti in atmosfera, la quale è una delle fasi previste nell’analisi di rischio sanitario.
Monitoraggio e controllo della qualita’ di risorse idriche e di siti inquinati: il contributo di due Progetti di Ricerca di Interesse Nazionale
9788878500037
Edizioni CSISA
ITALIA
Applicazione di tecniche innovative per la caratterizzazione e il monitoraggio di siti contaminati / Teggi, Sergio; Ghermandi, Grazia; Cecchi, Rodolfo. - STAMPA. - (2006), pp. 157-181.
Teggi, Sergio; Ghermandi, Grazia; Cecchi, Rodolfo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/606907
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact