Nel lavoro si esaminano difficoltà e comportamenti usuali di studenti nell’apprendimento di aspetti sintattici dell’algebra e si analizzano le possibili cause che rimandano all’insegnamento dell’aritmetica nella scuola elementare. Si sottolinea l’esigenza di un insegnamento metacognitivo sin dalla scuola dell’obbligo e si indicano interventi didattici per quel livello scolare quali il confronto di quantità rappresentate da espressioni aritmetiche senza eseguire calcoli valorizzando il ruolo delle proprietà delle operazioni aritmetiche o anche l’interpretazione ed esplicitazione di processi di calcolo per il controllo del ruolo e significato di segni e convenzioni. Si affronta inoltre la questione della dimostrazione in ambito aritmetico ed in particolare la questione del coordinamento tra giustificazione verbale e sviluppo formale di una catena deduttiva, valorizzando il ruolo del linguaggio algebrico.

Aspetti relazionali dell’aritmetica e avvio al pensiero algebrico, in Bazzini L. (a cura di) / Malara, Nicolina Antonia. - STAMPA. - (2001), pp. 21-31. ((Intervento presentato al convegno “Scuola a che punto siamo?” tenutosi a Milano nel ottobre 2000.

Aspetti relazionali dell’aritmetica e avvio al pensiero algebrico, in Bazzini L. (a cura di)

MALARA, Nicolina Antonia
2001-01-01

Abstract

Nel lavoro si esaminano difficoltà e comportamenti usuali di studenti nell’apprendimento di aspetti sintattici dell’algebra e si analizzano le possibili cause che rimandano all’insegnamento dell’aritmetica nella scuola elementare. Si sottolinea l’esigenza di un insegnamento metacognitivo sin dalla scuola dell’obbligo e si indicano interventi didattici per quel livello scolare quali il confronto di quantità rappresentate da espressioni aritmetiche senza eseguire calcoli valorizzando il ruolo delle proprietà delle operazioni aritmetiche o anche l’interpretazione ed esplicitazione di processi di calcolo per il controllo del ruolo e significato di segni e convenzioni. Si affronta inoltre la questione della dimostrazione in ambito aritmetico ed in particolare la questione del coordinamento tra giustificazione verbale e sviluppo formale di una catena deduttiva, valorizzando il ruolo del linguaggio algebrico.
2001
“Scuola a che punto siamo?”
Milano
ottobre 2000
21
31
Malara, Nicolina Antonia
Aspetti relazionali dell’aritmetica e avvio al pensiero algebrico, in Bazzini L. (a cura di) / Malara, Nicolina Antonia. - STAMPA. - (2001), pp. 21-31. ((Intervento presentato al convegno “Scuola a che punto siamo?” tenutosi a Milano nel ottobre 2000.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/597939
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact