La Cartografia è una Scienza applicata che il progetto L-hand made, ovvero carte e paesaggi a portata di mano (responsabile dott. Milena Bertacchini) vuole utilizzare come motore di conoscenza per comunicare il valore del paesaggio e del territorio quale importante bene comune. La mostra "Toccare le carte, conoscere il territorio" rappresenta un approfondimento specifico di questo progetto, prevalentemente dedicata a come trasmettere la conoscenza del territorio per mezzo di concetti cartografici a giovani di varie culture ed a persone con disabilità sensoriali e cognitive, attraverso strumenti didattici, convenzionali e non solo, in grado di coinvolgere l’intera sfera sensoriale. Le mappe topografiche tattili e i plastici tridimensionali esposti, realizzati in collaborazione con il Servizio Accoglienza Studenti Disabili dell'Università di Modena e Reggio Emilia, l’Istituto Statale d’Arte “A. Venturi” di Modena e l’Unione Italiana Ciechi, sezione di Modena, sono i primi risultati concreti di una ricerca, avviata nel 2006, il cui scopo era quello di favorire un accesso “universale” a temi legati al nostro paesaggio naturale e culturale.La mostra è stata allestita nell'ambito della VI edizione di Documentaria (2-7 settembre 2007) "le Vie della Scienza", promosso da Comune di Modena, Assessorato all'Istruzione e Politiche per l'Infanzia, Autonomia scolastica, Rapporti con l'Università; Multicentro Educativo "Sergio Neri" Comune di Modena; Provincia di Modena, Assessorato Istruzione e Formazione Professionale.

Toccare le carte, conoscere il territorio. Mostra, Documentaria VI edizione, Modena, 2-7 settembre 2007 / Bertacchini, Milena; Artioli, A.; Caselli, A.; Gavioli, Giovanna; Guaraldi, Giacomo; Mariani, A.; Padovani, Veronica. - (2007).

Toccare le carte, conoscere il territorio. Mostra, Documentaria VI edizione, Modena, 2-7 settembre 2007

BERTACCHINI, Milena;GAVIOLI, Giovanna;GUARALDI, Giacomo;PADOVANI, VERONICA
2007

Abstract

La Cartografia è una Scienza applicata che il progetto L-hand made, ovvero carte e paesaggi a portata di mano (responsabile dott. Milena Bertacchini) vuole utilizzare come motore di conoscenza per comunicare il valore del paesaggio e del territorio quale importante bene comune. La mostra "Toccare le carte, conoscere il territorio" rappresenta un approfondimento specifico di questo progetto, prevalentemente dedicata a come trasmettere la conoscenza del territorio per mezzo di concetti cartografici a giovani di varie culture ed a persone con disabilità sensoriali e cognitive, attraverso strumenti didattici, convenzionali e non solo, in grado di coinvolgere l’intera sfera sensoriale. Le mappe topografiche tattili e i plastici tridimensionali esposti, realizzati in collaborazione con il Servizio Accoglienza Studenti Disabili dell'Università di Modena e Reggio Emilia, l’Istituto Statale d’Arte “A. Venturi” di Modena e l’Unione Italiana Ciechi, sezione di Modena, sono i primi risultati concreti di una ricerca, avviata nel 2006, il cui scopo era quello di favorire un accesso “universale” a temi legati al nostro paesaggio naturale e culturale.La mostra è stata allestita nell'ambito della VI edizione di Documentaria (2-7 settembre 2007) "le Vie della Scienza", promosso da Comune di Modena, Assessorato all'Istruzione e Politiche per l'Infanzia, Autonomia scolastica, Rapporti con l'Università; Multicentro Educativo "Sergio Neri" Comune di Modena; Provincia di Modena, Assessorato Istruzione e Formazione Professionale.
Bertacchini, Milena; Artioli, A.; Caselli, A.; Gavioli, Giovanna; Guaraldi, Giacomo; Mariani, A.; Padovani, Veronica
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/597381
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact