l'utilizzo della classificazione internazionale del funzionamento della disabilità e della salute (ICF) nella definizione del danno biologico