Il saggio definisce anzitutto il termine "anticlericalismo". Esamina poi l'atteggiamento nei riguardi della Chiesa dell'esilio antifranchista, dell'opposizione clandestina interna e, dopo il Concilio Vaticano II, dei settori della destra radicale. I paragrafi 1,2,3, 5.1 e 6 sono di A. Botti.

Anticlericalismo y laicidad en la postguerra, la transición y la democracia (1939-1995) / Botti, Alfonso; N., Montesinos. - STAMPA. - (1998), pp. 303-370.

Anticlericalismo y laicidad en la postguerra, la transición y la democracia (1939-1995)

BOTTI, Alfonso;
1998-01-01

Abstract

Il saggio definisce anzitutto il termine "anticlericalismo". Esamina poi l'atteggiamento nei riguardi della Chiesa dell'esilio antifranchista, dell'opposizione clandestina interna e, dopo il Concilio Vaticano II, dei settori della destra radicale. I paragrafi 1,2,3, 5.1 e 6 sono di A. Botti.
El anticlericalismo español cantemporáneo
8470305328
9788470305320
Biblioteca Nueva
SPAGNA
Anticlericalismo y laicidad en la postguerra, la transición y la democracia (1939-1995) / Botti, Alfonso; N., Montesinos. - STAMPA. - (1998), pp. 303-370.
Botti, Alfonso; N., Montesinos
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/596591
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact