Il primo traduttore del Canzoniere petrarchesco nel Rinascimento francese: Vasquin Philieul.