Il procedimento descritto in questo articolo è volto ad ottimizzare il processo termico adottato per la de-vetrificazione del vetro al fine di ottenere materiali vetro-ceramici. Questo studio è stato realizzato adottando la tecnica DOE, che consiste nel programmare le prove e valutare i dati sperimentali su base statistica. Tre fattori sono stati identificati in grado di caratterizzare il trattamento termico: la temperatura di nucleazione, il tempo di nucleazione e il temperatura di accrescimento. Tali variabili indipendenti sono stati messe in relazione, per mezzo di equazioni polinomiali, con variabili dipendenti quali durezza e resistenza. I campioni sono stati inoltre esaminati mediante SEM-examd e caratterizzati con diffrattometria a raggi X su polveri. La tecnica DOE ha permesso di individuare per ogni campione, il corretto trattamento termico, che è il risultato della combinazione ottimizzata dei fattori presi in considerazione, in grado di ottimizzare la durezza e la resistenza dei campioni. I modelli sono poi stati convalidati con la realizzazione di ulteriori campioni i cui valori sperimentali sono stati confrontati con quelli calcolati.

Ceramizzazione di vetri mediante tecnica D.O.E. (Design of Experiment) / Siligardi, Cristina; Romagnoli, Marcello. - In: CERAMICA INFORMAZIONE. - ISSN 0009-0271. - STAMPA. - 463:(2007), pp. 611-619.

Ceramizzazione di vetri mediante tecnica D.O.E. (Design of Experiment)

SILIGARDI, Cristina;ROMAGNOLI, Marcello
2007

Abstract

Il procedimento descritto in questo articolo è volto ad ottimizzare il processo termico adottato per la de-vetrificazione del vetro al fine di ottenere materiali vetro-ceramici. Questo studio è stato realizzato adottando la tecnica DOE, che consiste nel programmare le prove e valutare i dati sperimentali su base statistica. Tre fattori sono stati identificati in grado di caratterizzare il trattamento termico: la temperatura di nucleazione, il tempo di nucleazione e il temperatura di accrescimento. Tali variabili indipendenti sono stati messe in relazione, per mezzo di equazioni polinomiali, con variabili dipendenti quali durezza e resistenza. I campioni sono stati inoltre esaminati mediante SEM-examd e caratterizzati con diffrattometria a raggi X su polveri. La tecnica DOE ha permesso di individuare per ogni campione, il corretto trattamento termico, che è il risultato della combinazione ottimizzata dei fattori presi in considerazione, in grado di ottimizzare la durezza e la resistenza dei campioni. I modelli sono poi stati convalidati con la realizzazione di ulteriori campioni i cui valori sperimentali sono stati confrontati con quelli calcolati.
463
611
619
Ceramizzazione di vetri mediante tecnica D.O.E. (Design of Experiment) / Siligardi, Cristina; Romagnoli, Marcello. - In: CERAMICA INFORMAZIONE. - ISSN 0009-0271. - STAMPA. - 463:(2007), pp. 611-619.
Siligardi, Cristina; Romagnoli, Marcello
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/592276
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact