"Terribile e distruggitrice filosofia": i "Sepolcri" nelle antologie scolastiche ottocentesche