La relazione si occupa dell’inquadramento costituzionale della comunicazione proveniente da soggetti pubblici, esaminata con riguardo sia alla dimensione delle situazioni giuridiche attive (libertà di manifestazione del pensiero), sia a quella delle situazioni giuridiche passive riferibili ai tre Poteri dello Stato (legislativo, esecutivo-amministrativo, giurisdizionale).

Per una sistemazione costituzionale della comunicazione pubblica / Vespignani, Luca. - STAMPA. - (2005), pp. 199-212. ((Intervento presentato al convegno La comunicazione pubblica tenutosi a Modena nel 13 dicembre 2004.

Per una sistemazione costituzionale della comunicazione pubblica

VESPIGNANI, Luca
2005

Abstract

La relazione si occupa dell’inquadramento costituzionale della comunicazione proveniente da soggetti pubblici, esaminata con riguardo sia alla dimensione delle situazioni giuridiche attive (libertà di manifestazione del pensiero), sia a quella delle situazioni giuridiche passive riferibili ai tre Poteri dello Stato (legislativo, esecutivo-amministrativo, giurisdizionale).
La comunicazione pubblica
Modena
13 dicembre 2004
199
212
Vespignani, Luca
Per una sistemazione costituzionale della comunicazione pubblica / Vespignani, Luca. - STAMPA. - (2005), pp. 199-212. ((Intervento presentato al convegno La comunicazione pubblica tenutosi a Modena nel 13 dicembre 2004.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/587070
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact