Abbondio, Rodrigo ed altri purissimi accidenti