Lo scritto mira a dimostrare che la Costituzione tutela la libertà non solo della manifestazione ma anche della formazione del pensiero. Questa tesi conduce alla giustificazione dell'intervento dello Stato volto a disciplinare la propaganda elettorale, nonché alla legittimazione del vigente regime di quest'ultima.

Propaganda elettorale fra libertà di formazione e di manifestazione del pensiero / Gemma, Gladio. - STAMPA. - (2004), pp. 325-381.

Propaganda elettorale fra libertà di formazione e di manifestazione del pensiero

GEMMA, Gladio
2004

Abstract

Lo scritto mira a dimostrare che la Costituzione tutela la libertà non solo della manifestazione ma anche della formazione del pensiero. Questa tesi conduce alla giustificazione dell'intervento dello Stato volto a disciplinare la propaganda elettorale, nonché alla legittimazione del vigente regime di quest'ultima.
Studi in memoria di G. Silingardi
9788814108600
Giuffrè
ITALIA
Propaganda elettorale fra libertà di formazione e di manifestazione del pensiero / Gemma, Gladio. - STAMPA. - (2004), pp. 325-381.
Gemma, Gladio
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/586812
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact