Oralità e scrittura: la riproduzione del linguaggio giovanile nel romanzo spagnolo contemporaneo