L'A., rispondendo ad uno scritto di Felice Giuffrè, interviene sul problema del silenzio-assenso del donatore circa l'espianto di organi o di tessuti in caso di morte, esprimendo critiche nei confronti della lettura data alla soluzione adottata dal legislatore. In particolare, si sofferma sulla problematica della riconduzione del diritto sul cadavere alla libertà di coscienza.

Un’obiezione a Giuffrè: libero trapianto in libero Stato? / Gemma, Gladio. - In: QUADERNI COSTITUZIONALI. - ISSN 0392-6664. - STAMPA. - 4:(2002), pp. 797-798.

Un’obiezione a Giuffrè: libero trapianto in libero Stato?

GEMMA, Gladio
2002

Abstract

L'A., rispondendo ad uno scritto di Felice Giuffrè, interviene sul problema del silenzio-assenso del donatore circa l'espianto di organi o di tessuti in caso di morte, esprimendo critiche nei confronti della lettura data alla soluzione adottata dal legislatore. In particolare, si sofferma sulla problematica della riconduzione del diritto sul cadavere alla libertà di coscienza.
4
797
798
Un’obiezione a Giuffrè: libero trapianto in libero Stato? / Gemma, Gladio. - In: QUADERNI COSTITUZIONALI. - ISSN 0392-6664. - STAMPA. - 4:(2002), pp. 797-798.
Gemma, Gladio
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/584534
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact